Uncategorized

I rischi dei bassi livelli di testosterone

I bassi livelli di testosterone possono oscurare il desiderio sessuale di un uomo, le prestazioni a letto, l’energia, e la motivazione. Esso può anche avere alcuni effetti nocivi. Quando necessario, la terapia sostitutiva di testosterone (TRT) può aumentarne i livelli e far torna alla normalità. “Nonostante tutte le recenti campagne pubblicitarie, la consapevolezza di basso testosterone e la sua importanza per la salute degli uomini rimane molto poco riconosciuto sia dal pubblico che dai medici”, è quanto spiega Abraham Morgentaler, MD, direttore di Salute degli uomini di Boston e autore di testosterone per la Vita: ricarica La vostra vitalità, Sex drive, massa muscolare, e salute generale. Eppure, ci sono anche rischi di TRT, e la sicurezza a lungo termine non è chiaro. Ecco ciò che gli uomini hanno bisogno di sapere.

Ciò che è normale

I livelli normali della gamma di testosterone vanno da circa 300 a 900 nanogrammi per decilitro (ng / dL), e c’è poco da suggerire che gli uomini i cui livelli rientrare in tale gamma potrebbero beneficiare di una terapia, come dice l’urologo Michael Eisenberg, MD, direttore della medicina riproduttiva maschile e chirurgia a Stanford Hospital e cliniche a Palo Alto, in California. Tuttavia, tale gamma copre l’importo totale di testosterone integratori in un uomo che non può essere l’intero quadro. I medici esperti, come dice ancora Eisenberg possono anche misurare quello che è chiamato testosterone libero, ovvero la quantità di ormone che è attivo nel corpo in un dato momento. Un uomo con un testosterone totale nel range normale può ancora avere i classici sintomi di basso livello di testosterone. “Il testosterone libero è più indicativo del vero stato di testosterone”, dice Morgentaler consulente del lavoro di ricerca per le aziende farmaceutiche Lilly, Auxilium, ardesia Pharmaceuticals, e Endo Pharmaceuticals.

Quali sono i rischi?

Ci sono alcune precauzioni che gli uomini dovrebbero conoscere in merito all’aumento del testosterone. La terapia, infatti, può causare coaguli di sangue e ictus. Eisenberg dice che gli uomini possono compensare questo rischio di tanto in tanto con la donazione di sangue. Tra gli effetti collaterali vale la pena di sottolineare che essi includono anche apnea nel sonno, acne, e l’ingrandimento del seno. Tuttavia questi effetti collaterali scompaiono se si interrompe il trattamento. Gli uomini che fanno uso di un gel di testosterone dovrebbe comunque lavarsi accuratamente le mani dopo l’applicazione di una dose e fare in modo che nessun altro tocca i punti in cui si medica. Se una donna o un bambino entra in contatto con il gel di testosterone, può andare incontro ad effetti collaterali tra cui la crescita dei capelli e la pubertà precoce. “Anche se tutte le creme o il gel a base di testosterone hanno delle potenzialità decisamente basse per essere trasferite a donne e bambini, in pratica questo è estremamente raro. Non ho mai visto un caso del genere “, sottolinea in merito il dottor Morgentaler. Eppure, per precauzione, si consiglia agli uomini di evitare il contatto pelle a pelle con donne, bambini, o animali domestici almeno quattro ore dopo l’applicazione dei farmaci. Un gel nasale è ora disponibile e che elimina il rischio di esposizione da parte di altre persone. Per beneficiare a lungo della terapia, un uomo con dei bassi livelli di testosterone deve costantemente continuarla “anche se non sappiamo molto circa la sua sicurezza a lungo termine” conclude il dottor Eisenberg.

Leave a Reply