Browse Category by Uncategorized
Uncategorized

Quali sono i rischi?

Comprendere i potenziali rischi e considerare le alternative prima di aumentare gli ormoni a tempo indeterminato è una risposta celere a questa domanda specifica. Milioni di uomini americani usano un gel a base di testosterone o iniezioni in grado di ripristinare i normali livelli di ormone maschile. Il corso blitz di marketing farmaceutico promette che il trattamento di “basso testosterone” in questo modo può rendere gli uomini s più attenti, energici, forti mentalmente e sessualmente funzionali. Tuttavia, legittime sono le preoccupazioni in termini della sicurezza. Ad esempio, alcuni uomini più anziani con il testosterone aggiuntivo potrebbero incorrere in rischi più elevati di problemi cardiaci. “A causa del marketing martellante che pubblicizza metodi e prodotti, gli uomini sono stati inondati di informazioni circa il potenziale beneficio ottimizzare il testosterone, ma non con i costi potenziali”, afferma ciò è quanto afferma il Dr Carl Pallais, un professore endocrinologo e assistente di medicina presso l’Harvard Medical School. “Gli uomini dovrebbero essere molto più consapevoli delle possibili complicanze a lungo termine.”
Segni di testosterone basso

MENTE
La depressione
Riduzione della fiducia in se stessi
Difficoltà di concentrazione
Sonno disturbato
CORPO
Declino muscolare e della massa ossea
Aumento del grasso corporeo
Fatica
Gonfiore o mammaria
Flushing o vampate di calore durante la funzione sessuale
desiderio sessuale basso
Minor erezione spontanea
Difficoltà a mantenere l’erezione
Il boom del low-T
Una scappatoia a riguardo dei regolamenti FDA permette agli operatori di marketing farmaceutico di sollecitare gli uomini a parlare con i loro medici se hanno alcuni “possibili segni” di carenza di testosterone. “Praticamente tutti si chiedono perché il marketing diretto con il consumatore è così aggressivo, ” dice il Dott Michael O’Leary, un urologo presso l’Harvard-affiliated Brigham and Women’ Hospital. “Tonnellate di uomini non mi avrebbero mai chiesto a tale proposito quello che si può notare negli annunci pubblicitari del tipo:’Ti senti stanco?’ Essere stanco non è sufficiente per ottenere una prescrizione di testosterone. “La fatica generale e il malessere è abbastanza lontano dalla mia mentalità, ” dice ancora il Dott O’Leary. “Ma se hanno dei sintomi significativi, avranno bisogno di fare un test di laboratorio. Nella maggior parte degli uomini il livello di testosterone è tutto sommato normale”. Se il testosterone di un uomo guarda al di sotto del range di normalità, c’è una buona possibilità di optare per degli ormoni integratori, spesso a tempo indeterminato. “Ciò è una trappola per il testosterone, ” dice il Dott Pallais. “Gli uomini, infatti, appena iniziano la pratica sostitutiva di testosterone si sentono meglio, ma poi è difficile venirne fuori . con il trattamento, il corpo smette di produrre testosterone. “Questo non importa tanto se fossimo sicuri che la terapia ormonale a lungo termine sia sicura, ma alcuni esperti temono che la terapia a basso testosterone stia esponendo gli uomini ai piccoli rischi che potrebbero aggiungersi fino a danneggiare il corpo nel tempo.
Quali sono i rischi?
Un numero relativamente piccolo di uomini ha notato il verificarsi di effetti collaterali immediati all’atto dell’integrazione di testosterone, come ad esempio l’acne, disturbi di respirazione durante il sonno, gonfiore del seno o alle caviglie. I medici tra l’altro dicono che provoca anche un alto numero di globuli rossi, che potrebbe far aumentare il rischio di malattie. Alcuni studi hanno trovato che gli uomini che assumono testosterone hanno meno problemi cardiovascolari, come attacchi di cuore, ictus e morti per malattie cardiache. Altri studi hanno invece sostenuto un più alto rischio cardiaco. Ad esempio, nel 2010, i ricercatori si soffermarono sul testosterone negli uomini più anziani, in cui i primi risultati hanno mostrato che gli uomini con trattamenti ormonali avevano notevolmente più problemi di cuore. “Negli uomini più anziani, teorici effetti collaterali cardiaci diventano immediati, “dice ancora il Dr. Pallais. Alcuni medici hanno anche la preoccupazione che la terapia di testosterone possa stimolare la crescita delle cellule tumorali della prostata. Come per i rischi cardiaci ipotetici, l’evidenza è dunque mista. Ma perché il cancro alla prostata è così comune? I medici tendono ad essere diffidenti nel prescrivere testosterone per gli uomini che possono essere a rischio. “Come ogni trattamento, vi è il rischio, ” dice il infine Dott O’Leary. “Non vorrei dare a un uomo che è in fase di trattamento per il cancro alla prostata, ma piuttosto tengo controllo chi ne ha bisogno.”

Uncategorized

La terapia del testosterone è sicura?

Che cosa si dovrebbe chiedere al proprio medico in merito alla terapia sostitutiva di testosterone.
Nel corso degli ultimi 10 anni o giù di lì, il numero di uomini di circa 40 anni e più che praticano una terapia sostitutiva di testosterone (TRT) è triplicato. Su questo aumento è nato un dibattito sulla sicurezza di TRT, soprattutto per gli uomini con malattie cardiache. Due grandi studi, quello pubblicato lo scorso autunno e l’altro nel mese di gennaio, suggeriscono che il TRT pone gravi rischi, talvolta fatali, tra cui infarto e altri problemi gravi. Entrambi gli studi hanno subito pesanti critiche; infatti, molti degli addetti sostengono che i dati non supportano le conclusioni degli studi.
Per aggiungere al mix, ecco un altro grande studio presentato nel maggio in cui si ritiene che il TRT non danneggia il cuore, anzi può anche proteggerlo. Si tata, infatti, di un nuovo studio che ha coinvolto ben 25.000 uomini e finanziato dal National Institutes of Health e ha trovato un aumento del rischio di infarto legato all’uso di testosterone. Ancora confusi? A questo punto una cosa è certa: Mentre gli uomini invecchiano, le loro riserve di testosterone iniziano a slittare e nel corso del tempo, possono portare a una libido meno attiva, meno vitalità, e una sconosciuta mancanza di fiducia e motivazione.
Può TRT ridare vigore giovanile di un uomo in modo sicuro? “Non lo sappiamo”, dice l’endocrinologo e specialista di salute degli uomini Shalender Bhasin, MD, della Brigham and Women Hospital di Boston. “E ‘importante riconoscere le incertezze sui benefici e i rischi della terapia con testosterone per affermare che ci sia correlazione tra il declino e l’età declino “, dice ancora Bhasin. Inoltre dice che non è stato provato che il Testosterone aggiuntivo serve a ripristinare il calo che avviene con l’invecchiamento. Allora, che cosa deve fare un uomo quando invecchia? In merito Bhasin suggerisce: Avere una vera conversazione con il medico di fiducia e poi fare un esame del sangue specifico per rilevare i valori del testosterone e una revisione dei sintomi, che vi aiuterà a stabilire se sono bassi o alti. Se poi si decide di assumere TRT allora vale la pena di provare, facendo magari degli esami regolari del sangue per vedere come sta rispondendo.
Prenditi cura di te
L’esercizio fisico e una dieta sana possono contribuire a far aumentare i livelli di testosterone. Ad esempio, gli uomini che sono lievemente o moderatamente obesi, possono aumentare il loro testosterone per perdere peso come dice sempre Bhasin.
Le 5 domande
Ecco le cinque domande chiave da porre al medico, come dice l’endocrinologo Bradley D. Anawalt, MD, presidente dell’Health Network Hormone e professore di medicina presso l’Università di Washington a Seattle.
1. Quali sono i sintomi del basso di testosterone?
2. Che altro potrebbe spiegare i miei sintomi?
3. Perché ho dei bassi livelli di testosterone?
4. Qual è una delle cause più comuni?
5. Come posso misurare il testosterone nel mio sangue?

Uncategorized

I rischi di elevati livelli di testosterone negli uomini

La terapia di testosterone comporta artificialmente l’aumento dei livelli di testosterone negli uomini che lo hanno basso a causa dell’età avanzata, secondo quanto asserito dalla MayoClinic.com. I livelli più alti di testosterone possono aumentare la conclamata diminuzione dell’acutezza mentale, elevare il desiderio sessuale e aumentare il vigore complessivo. Tuttavia, alti livelli di testosterone possono anche avere effetti negativi sugli uomini. Come tali, i benefici potenziali non possono valere i rischi connessi all’aumentare dei livelli di testosterone, come fa notare sempre la nota MayoClinic.com.

Malattia del cuore

Alti livelli di testosterone possono aumentare il rischio di malattie cardiache tra gli uomini, secondo EurekaAlert.org, un servizio dell’Associazione americana per l’avanzamento della scienza. I dati a partire dal 2010 suggeriscono che i livelli elevati di testosterone aumentano il rischio di sviluppare una malattia cardiaca nota come l’arteriosclerosi. Inoltre, ci può essere un collegamento tra la globulina legante gli ormoni sessuali, un tipo di proteina che si lega al testosterone, e le malattie cardiache.
Aumento del seno
Alti livelli di testosterone possono causare agli uomini lo sviluppo di seni più grandi, come fa notare ancora MayoClinic.com. La crescita delle dimensioni del seno è di solito associata con i livelli inferiori di testosterone rispetto al normale. Tuttavia, anche elevati livelli di testosterone possono causare questo effetto.
Apnea notturna
Elevati livelli di testosterone negli uomini possono anche far aumentare il rischio di apnea nel sonno, come spiega MayoClinic.com. l’apnea è un disturbo che provoca la cessazione della respirazione più volte durante il sonno. Questo disturbo può essere potenzialmente fatale se non trattato.
Cisti in crescita nella prostata
Alti livelli di testosterone negli uomini sembrano che possano causare la formazione di cisti che crescono intorno alla zona della prostata, come fa notare la MayoClinic.com. Se ci sono già le cellule tumorali che crescono nella zona della prostata, elevati livelli di testosterone possono farle sviluppare in un modo più ancora più veloce ed aggressivo.
Ritenzione idrica
Alti livelli di testosterone negli uomini possono anche causare nel corpo la ritenzione idrica, come spiega Drugs.com. Tale incapacità di espellere correttamente una quantità eccessiva di liquido può portare ad ulteriori complicazioni che coinvolgono altri organi e sistemi, spiega sempre Drugs.com.
Infarto del miocardio
Gli uomini con elevati livelli di testosterone corrono il rischio di subire infarti del miocardio, o comunque sono esposti ad attacchi di cuore, secondo quanto asserisce EurekaAlert.org. Inoltre, i dati mostrano che gli uomini con livelli di testosterone superiori a circa 500 nanogrammi per decilitro hanno il doppio delle probabilità di avere attacchi di cuore rispetto a coloro che hanno invece dei livelli inferiori pari a 300 nanogrammi per decilitro.


Produzione ridotta di sperma
Alti livelli di testosterone negli uomini possono anche abbassare la produzione complessiva di sperma, come spiega ancora MayoClinic.com, e possono anche far crescere i testicoli più piccoli. Tuttavia, a partire dal 2010, i dati su questi possibili effetti contiene dei risultati contraddittori, come fa ancora notare MayoClinic.com.

Problemi della pelle
L’aumento dei livelli di testosterone negli uomini possono anche far diventare la pelle infiammata, secondo MayoClinic.com. cosi come causare acne e altri problemi che possono manifestarsi proprio a causa degli elevati livelli di testosterone.

Uncategorized

I rischi dei bassi livelli di testosterone

I bassi livelli di testosterone possono oscurare il desiderio sessuale di un uomo, le prestazioni a letto, l’energia, e la motivazione. Esso può anche avere alcuni effetti nocivi. Quando necessario, la terapia sostitutiva di testosterone (TRT) può aumentarne i livelli e far torna alla normalità. “Nonostante tutte le recenti campagne pubblicitarie, la consapevolezza di basso testosterone e la sua importanza per la salute degli uomini rimane molto poco riconosciuto sia dal pubblico che dai medici”, è quanto spiega Abraham Morgentaler, MD, direttore di Salute degli uomini di Boston e autore di testosterone per la Vita: ricarica La vostra vitalità, Sex drive, massa muscolare, e salute generale. Eppure, ci sono anche rischi di TRT, e la sicurezza a lungo termine non è chiaro. Ecco ciò che gli uomini hanno bisogno di sapere.

Ciò che è normale

I livelli normali della gamma di testosterone vanno da circa 300 a 900 nanogrammi per decilitro (ng / dL), e c’è poco da suggerire che gli uomini i cui livelli rientrare in tale gamma potrebbero beneficiare di una terapia, come dice l’urologo Michael Eisenberg, MD, direttore della medicina riproduttiva maschile e chirurgia a Stanford Hospital e cliniche a Palo Alto, in California. Tuttavia, tale gamma copre l’importo totale di testosterone integratori in un uomo che non può essere l’intero quadro. I medici esperti, come dice ancora Eisenberg possono anche misurare quello che è chiamato testosterone libero, ovvero la quantità di ormone che è attivo nel corpo in un dato momento. Un uomo con un testosterone totale nel range normale può ancora avere i classici sintomi di basso livello di testosterone. “Il testosterone libero è più indicativo del vero stato di testosterone”, dice Morgentaler consulente del lavoro di ricerca per le aziende farmaceutiche Lilly, Auxilium, ardesia Pharmaceuticals, e Endo Pharmaceuticals.

Quali sono i rischi?

Ci sono alcune precauzioni che gli uomini dovrebbero conoscere in merito all’aumento del testosterone. La terapia, infatti, può causare coaguli di sangue e ictus. Eisenberg dice che gli uomini possono compensare questo rischio di tanto in tanto con la donazione di sangue. Tra gli effetti collaterali vale la pena di sottolineare che essi includono anche apnea nel sonno, acne, e l’ingrandimento del seno. Tuttavia questi effetti collaterali scompaiono se si interrompe il trattamento. Gli uomini che fanno uso di un gel di testosterone dovrebbe comunque lavarsi accuratamente le mani dopo l’applicazione di una dose e fare in modo che nessun altro tocca i punti in cui si medica. Se una donna o un bambino entra in contatto con il gel di testosterone, può andare incontro ad effetti collaterali tra cui la crescita dei capelli e la pubertà precoce. “Anche se tutte le creme o il gel a base di testosterone hanno delle potenzialità decisamente basse per essere trasferite a donne e bambini, in pratica questo è estremamente raro. Non ho mai visto un caso del genere “, sottolinea in merito il dottor Morgentaler. Eppure, per precauzione, si consiglia agli uomini di evitare il contatto pelle a pelle con donne, bambini, o animali domestici almeno quattro ore dopo l’applicazione dei farmaci. Un gel nasale è ora disponibile e che elimina il rischio di esposizione da parte di altre persone. Per beneficiare a lungo della terapia, un uomo con dei bassi livelli di testosterone deve costantemente continuarla “anche se non sappiamo molto circa la sua sicurezza a lungo termine” conclude il dottor Eisenberg.

Uncategorized

Benefici del testosterone

Ascoltate la parola “testosterone” e la prima cosa che si potrebbe pensare è l’aggressività. Ma la nuova ricerca presso l’Università di Bonn mostra che l’ormone spesso frainteso può favorire invece dei comportamenti sociali e oneste interazioni. I ricercatori hanno dato a 46 persone del testosterone in gel e a 45 un semplice placebo. Il giorno successivo, tutte le 91 persone sono stati invitate a lanciare i dadi in privato, a riportare dei numeri e ricevere denaro in base ai loro risultati. Dopo aver pagato i partecipanti, i ricercatori hanno scoperto che gli uomini che hanno ricevuto il gel di testosterone hanno riportato i loro numeri più onestamente.

RACCOMANDAZIONI

Consigliato by http://www.outbrain.com/what-is/default/en

Ecco perché gli alti livelli di testosterone aumentano il senso di orgoglio e la vostra immagine, e l’auto truffa mette entrambi in pericolo, dicono i ricercatori. Con un paio di dollari sulla linea, i partecipanti semplicemente non erano disposti a correre il rischio. Gli studi hanno tuttavia rilevato creduto che l’ormone non solo influenza il modo di agire, ma il modo di agire, ma può influenzare anche il livello di testosterone. Qui di seguito ci sono 6 cose che il testosterone aiuta a fare. Scopri i modi sorprendenti del testosterone che può aiutare a costruire muscoli più grandi, a bruciare il grasso della pancia, e in più ad imparare il segreto nella trasformazione di testosterone!

Conquistare una ragazza

I ricercatori della Wayne State University hanno confrontato due gruppi di uomini in competizione per conquistare l’attenzione di una donna attraente e hanno scoperto che gli uomini con testosterone inferiore non avevano nemmeno una possibilità. Gli uomini con i più alti livelli di testosterone erano invece più assertivo, sapevano gestire la conversazione, e sapevano meglio come colpire le donne.
Evitare una morte prematura
Cosa può fare per voi il testosterone? Per cominciare, può evitarvi una morta prematura! Il basso livello di testosterone è stato collegato al diabete di tipo 2 e all’obesità. In più, alcuni studi hanno dimostrato che gli uomini con dei livelli più bassi hanno una maggiore probabilità di soffrire di malattie cardiache.

Il testosterone aiuta nel sesso

Il testosterone aiuta le donne, in grande stile. Secondo uno studio del 2009 presso l’Università del Michigan, le donne con livelli di testosterone superiori riportano esperienze sessuali più positive. I ricercatori hanno constatato che le donne con degli alti livelli di ormone hanno trovato il sesso come calmante, rilassante e in grado di donare loro tranquillità. Precedenti studi hanno anche dimostrato che le donne con i livelli elevati hanno più voglia sessuale e maggiori probabilità di raggiungere l’orgasmo.

Avere rapporti sessuali di gruppo

Lo sapevate che il vostro corpo a volte raggiunge il suo picco di livello di testosterone? In uno studio pubblicato sulla rivista Hormones and Behavior, i ricercatori hanno scoperto che il picco di testosterone ogni 28 giorni e anche durante i fine settimana, si rivela prezioso per gli uomini che dichiarano di avere più voglia di sesso. In più, sempre secondo la ricerca, il sesso con partner nuovi o multipli invia i livelli di testosterone alle stelle, (Aumentate le vostre abilità a letto con questi 16 modi per riscaldare la vita sessuale.)

Uncategorized

I benefici di livelli ottimali di testosterone

Il testosterone può combattere la depressione. Se state combattendo contro la depressione, è importante sapere che ciò può essere la causa dei bassi livelli di testosterone. I ricercatori hanno scoperto che gli uomini che soffrono di depressione in genere hanno livelli di testosterone carenti. Anche se gli scienziati non sono stati in grado di capire se si tratta effettivamente di bassi livelli di testosterone, che causano la depressione o è la depressione stessa che li provoca. La ricerca preliminare ha dimostrato che alcuni uomini che soffrono di questa patologia hanno migliorato il loro umore dopo aver subito trattamenti di testosterone da parte di un medico. Come qualcuno che è incline ad essere un Ih-Oh, posso riferire che mi sono sentito decisamente molto più abbondante e speranzoso durante il mio esperimento. Ho anche notato che ero meno lunatico e di umore decisamente migliore.
Il testosterone diminuisce il grasso corporeo Il testosterone gioca un ruolo importante nella regolazione di insulina, glucosio e metabolismo dei grassi. Come i nostri livelli di testosterone tendono a diminuire, la capacità del nostro corpo di regolare l’insulina, il glucosio e il metabolismo dei grassi diminuisce di conseguenza il che a sua volta provoca tessuto adiposo (cioè grasso) che inizia ad accumularsi. Per aggiungere la beffa al danno, l’aumento del tessuto adiposo può anche contribuire a ridurre ulteriormente i livelli di testosterone, perché converte il testosterone in estrogeni. http: //www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11511861


Questo ciclo di feedback negativo può spiegare perché gli uomini obesi hanno in genere i normali livelli di testosterone al di sotto, e più elevati livelli di estrogeni. Tuttavia, la ricerca ha dimostrato che prendendo misure per aumentare i livelli di testosterone, è possibile interrompere il circolo vizioso di basso testosterone e alto grasso corporeo e in realtà creare al contrario un circolo virtuoso di perdita di grasso e aumento dei livelli di testosterone. Per un articolo approfondito sull’interazione tra il testosterone e il grasso corporeo, clicca qui: http://www.hindawi.com/journals/ije/2012/789653/.
Posso riferire che ho visto effettivamente diminuito il grasso corporeo durante il mio esperimento di testosterone di tre mesi. Ho iniziato con il grasso corporeo del 18% e concluso l’esperimento mi sono ritrovato con il grasso corporeo del 12%. Ho quasi una confezione da sei! Questa è la più magra che abbia mai visto in tutta la mia vita. La cosa divertente è, non stavo nemmeno cercando di gettare il grasso corporeo. È appena successo! Potenza del testosterone!
Il testosterone aumenta la massa muscolare. Sappiamo tutti della capacità del testosterone di far aumentare la massa muscolare e la forza. Esso funziona come una magia per la costruzione, aumentando la proteina specifica (synthesis)per il muscolo.
http: //www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/2917954
Ho apprezzato molto un aumento della massa muscolare durante il mio esperimento. Nonostante abbia visto cadere di sei punti percentuali di grasso corporeo in tre mesi, il mio peso è rimasto all’incirca lo stesso; Ho cominciato l’esperimento del peso di 185 libbre e ho finito che peso lo stesso. Il grasso corporeo che ho perso è stato sostituito con il muscolo. E ‘stato divertente vedere e sentire la reazione di Kate quando tolto la camicia per entrare nella doccia. “Whoa! I muscoli sono diventati enormi! ”
Un altro vantaggio della massa muscolare maggiore è stato che ho ottenuto più forza. La mia panca, lo squat, lo stacco li ho tutti superati con guadagni significativi durante il mio esperimento. E ‘bello essere in grado di distendersi su una panca di 225 libbre ancora come facevo al liceo, e io sono sulla buona strada per battere il mio record in panchina come quando avevo 18 anni.

Il testosterone può rafforzare il vostro cuore.

La ricerca sulla relazione di testosterone per la salute del cuore è divisa. Alcuni scienziati hanno, infatti, scoperto che gli uomini con livelli di testosterone più alti hanno una predisposizione al rischio di malattie cardiache, mentre recenti studi hanno dimostrato che gli uomini con sotto-normali livelli di testosterone sono più a rischio per problemi di cuore. La ricerca è ancora in corso, ma molti medici dicono che la prova è convincente e che i livelli di testosterone ottimali possono aiutare a prevenire le malattie cardiovascolari.
Per essere chiari, non è l’ormone testosterone in sé che rafforza il sistema cardiovascolare, ma piuttosto la miriade di benefici per la salute che derivano da livelli di testosterone ottimali.

Uncategorized

I livelli di testosterone e l’età

Il testosterone è l’ormone maschile prototipo. Infatti, è quello che fa crescere i peli sul petto e muscoli durante la pubertà. In parole povere, il testosterone è ciò che fa di un uomo un uomo. Negli uomini sani, i normali livelli di testosterone in genere sono compresi tra 300 ng / dl e il 1050 ng / dL. Purtroppo, i livelli diminuiscono con l’invecchiamento e può scendere al di sotto del range di normalità. Continuate quindi a leggere questo articolo per conoscere i livelli di testosterone per età così come i sintomi del basso livello di testosterone e la terapia sostitutiva.

I livelli di testosterone con età: la cattiva notizia

Mentre gli uomini invecchiano, i livelli di testosterone vanno verso il totale declino. Ancora peggio, nel testosterone libero (testosterone non vincolato nel sangue di ormoni sessuali globulina legante (SHBG) i livelli di declino avvengono più rapidamente rispetto al testosterone totale. Gli studi hanno, infatti, dimostrato che il testosterone totale diminuisce di circa il 30% negli uomini sani di età compresa tra 25 e 75. I livelli di testosterone libero declino invece ancora di più e in modo significativo con diminuzioni di circa il 50%. Il termine ufficiale per questo evidenziare questo declino è ipogonadismo (LOH) noto anche come andropausa, ma è più comunemente indicato come testosterone basso o, semplicemente, “Low T”. La seguente tabella di A. Vermeleun (1996) mostra i livelli di testosterone totale per età e i livelli di testosterone libero e di SHBG in un campione di uomini. Come si può vedere, il testosterone totale diminuisce con l’invecchiamento, ed inoltre, la quantità di SHBG aumenta con l’invecchiamento causando il calo molto più drammatico del testosterone libero. Questo declino naturale è la ragione principale per la crescente prevalenza del basso livello di testosterone negli uomini anziani. La tabella aggiuntiva seguita da D. Simon (1996) mostra una media che vede oscillare tra il 5% e il 95% i livelli di testosterone totale con l’età. Purtroppo, a parte i dati di studio di medici o di organizzazioni e comunità non forniscono alcun riferimento sui normali livelli di testosterone in base all’età a cui gli uomini possono guardare. Per conoscere quindi il vostro livello testosterone e altri livelli di ormoni maschili, li potete misurare in un laboratorio situato, presso il Direct-to-Consumer Testing Lab Risorse di EMG.

Ogni uomo più anziano ha bassi livelli di testosterone?

No. Molti uomini hanno dei normali livelli di testosterone per tutta la vita e non ci sarà mai bisogno di cure. Infatti, tra gli uomini di età superiore ai 60 anni, solo circa 1 su 5 ha un livello di testosterone totale che scende al di sotto del range di normalità. Tuttavia, molti uomini, anche quelli nella parte bassa del range di normalità, ancora soffrono di sintomi associati con basso testosterone e potrebbe potenzialmente trarre beneficio dalla terapia sostitutiva di testosterone. I livelli di testosterone normali variano generalmente tra 300 ng / dl e il 1050 ng / dL.6-10 Questa vasta gamma significa che un uomo può avere quasi tre volte più testosterone totale di un altro uomo, ma in entrambi possono ancora essere normali. La variazione nei livelli di testosterone per età nel corso della vita può essere altrettanto importante quanto il valore clinico effettivo per la presentazione dei sintomi. Questo significa che molti uomini rientrano nel range di normalità ma ancora soffrono di sintomi di basso testosterone. Non c’è consenso assoluto tra le organizzazioni mediche per il taglio esatto del basso livello di testosterone. In generale, il taglio va da alti 200s a basso-medio 300S ng / dL.11-13 Per la maggior parte dei sintomi, la soglia media di testosterone corrisponde al limite inferiore del range di normalità per i giovani, vale a dire circa 300 ng / dl, con una maggiore probabilità di avere sintomi sotto di questa soglia di sopra i 14-15.

* I livelli di testosterone variano giorno e di ora in ora. Quindi, una misura da sola non è in genere sufficiente per diagnosticare un uomo con bassi livelli di testosterone. Se un primo test rivela livelli tra 200s a basso-medio 300S ng / dL, un secondo test con una misura di testosterone libero è necessario come conferma. Dal momento che i livelli sono i più alti al mattino, e quindi questo è il momento migliore per prelevare il campione di sangue (dalle 07:00alle 10:00).
** i livelli di testosterone libero sono importanti, se non più importante, come il testosterone totale. Va, infatti, notato che i laboratori utilizzano diversi saggi e metodologie per misurare il testosterone libero. Un servizio gratuito di testosterone di prova (diretta) produrrà dei valori al di fuori del range (sopra), se si tenta di convertire i valori. In questo caso, conviene utilizzare il range di riferimento fornito dal laboratorio specifico. Confronta i tuoi risultati di laboratorio direttamente alla gamma laboratorio fornito di valutare dove ti trovi. Qui di seguito sono i valori normali per AnyLabTestNow, LabCop, e Quest Diagnostics.

Quali problemi derivano da bassi livelli di testosterone?

Il basso livello di testosterone è stato correlato con cambiamenti indesiderati nella composizione corporea, come l’aumento del grasso addominale e una diminuzione della massa muscolare da 16 a 20. Purtroppo, il grasso addominale colpisce organi come il cuore, il fegato e i reni ed è più negativo del grasso in qualsiasi altro luogo, in termini di rischio cardiovascolare. Non sorprende, inoltre che i bassi livelli di testosterone sono associati ad un aumentato rischio di malattie metaboliche e a problemi cardiovascolari, o a quelli come il diabete. Il basso testosterone può anche causare disfunzione erettile, depressione, cambiamenti di umore, e bassa densità ossea.

Uncategorized

Il declino del testosterone: non è inevitabile con l’età?

I ricercatori credono che l’età non influenzi il calo di testosterone negli uomini sani.


Il 7 giugno 2011 – Il testosterone in declino non è inevitabile con l’età, secondo gli scienziati australiani. Gli uomini più anziani in ottima salute possono, infatti, mantenere i loro livelli di ormone, cosi dicono i suddetti scienziati: ” Quello che abbiamo trovato è stato, se si considerano tutte le possibili influenze, che l’età non ha avuto effetto sui livelli di testosterone in questi uomini molto sani “, ciò lo dice il ricercatore David Handelsman, MD, PhD, direttore del Research Institute ANZAC presso l’Università di Sydney. ” Di per sé, l’età non causa un testosterone più basso negli uomini sani “, inoltre aggiunge “E ‘più probabile che la riduzione del testosterone sia una conseguenza di malattie che gli uomini acquisiscono ma mano che invecchiano, come quelle cardiovascolari e l’obesità “. Handelsman ha presentato inoltre i suoi risultati al meeting annuale dell’Endocrine Society a Boston. Tuttavia, un esperto americano dice che gli uomini nello studio sono stati ” super-selezionati “. Essi rappresentano quindi solo una piccola parte della popolazione maschile soggetta ad un naturale invecchiamento.

Lo studio sull’uomo sano

Handelsman e il suo team hanno esaminato 325 uomini, tutti oltre i 40 anni e che vanno da 40 a 97 anni. I pazienti sono stati arruolati nel loro studio in Australia. Tutti godevano di ottima salute, quindi non avevano alcun sintomo, e l’indice di massa corporea media degli uomini (BMI) era di 26; un soggetto con un BMI inferiore a 25 è considerato sano. Coloro che hanno preso dei farmaci che hanno influenzano il testosterone sono stati esclusi dall’esperimento. I ricercatori hanno selezionato nove campioni di sangue separati per un periodo di tre mesi e in essi hanno valutato i livelli di testosterone. In merito Handelsman dice: “I loro livelli non sono cambiati nel corso dei tre mesi”, Ancora più importante, è che quando i ricercatori hanno esaminato l’intero campione di 325 uomini, anche con l’ampia fascia di età, i livelli non differivano. “L’età da sola non rende carenti di testosterone “, dice ancora Handelsman. Se un uomo si trova ad incorrere nel declino del testosterone, lui e il suo medico devono cercare di risolvere i problemi di salute che potrebbero senza dubbio contribuire a risolverli. Lo studio è stato finanziato dal Fondo benefici medici della Fondazione a Sydney. Fa parte dell’assicurazione sanitaria privata Bupa. Esperto in disaccordo “Ho trovato gli uomini ad un’estremità dello spettro”, dice Irwin Goldstein, MD, direttore del San Diego Sexual Medicine a Alvarado Hospital, San Diego. Ha rivisto i risultati dello studio di WebMD, ma non è stato coinvolto nello studio. Nel corso del tempo, dice i livelli di testosterone nella popolazione generale tendono a cadere. Il calo è di circa 1,5% all’anno in media. Nel corso dei decenni, è possibile raggiungere il grande declino. Handelsman ha un campione che non rappresenta la popolazione in generale e dice: “In una popolazione di persone non super selezionati, riconosciamo vi è una prevalenza crescente di [testosterone basso] professore clinico di chirurgia presso l’Università della California di San Diego.

Uncategorized

L’esercitazione e l’allenamento con i pesi fanno aumentare i livelli di testosterone?

Quando un uomo, si chiede se la formazione di peso aumenta i livelli di testosterone, la risposta è un sì clamoroso! L’addestramento del peso è, infatti, un modo eccellente e naturale per far aumentare i livelli di testosterone. Molte persone hanno associato il testosterone con la virilità; ma tuttavia c’è da dire che troppo testosterone può indurre un soggetto a comportarsi in modo irregolare e aggressivo. Questo è uno dei tanti motivi per cui è importante per il vostro corpo produrre il testosterone naturalmente, piuttosto che cercare di aumentare i livelli con gli integratori. Il testosterone è, infatti, uno steroide anabolizzante e mentre quelli sintetici sono in genere giudicati negativamente, quando invece il corpo li produce naturalmente, questo è indubbiamente un bene per voi. Il testosterone è in gran parte associato con gli uomini, perché c molte delle caratteristiche sono basate nel fisico di un uomo.
Negli uomini, il testosterone è, infatti, responsabile di:
● Barba
● capelli corpo
● Aggressione
● Crescita muscolare
● Timbro vocale
Oltre a esercitarsi e a fare un allenamento con i pesi, mangiare bene è sicuramente un altro ottimo modo per aumentare i livelli di testosterone naturalmente. Inoltre non c’è bisogno di mangiare come un vegetariano, bensì basta ridurre il consumo di carne rossa e aumentare quello di frutta e verdura. L’aumento di testosterone da allenamento con i pesi è bene per voi? La risposta per questo quesito è: sì e no! Il testosterone naturale è molto buono per voi e che si trova per natura sia in uomini che nelle donne.
Purtroppo, per queste ultime, quando il corpo produce troppo testosterone, allora ci possono essere alcuni effetti collaterali imbarazzanti e mentre per gli uomini, ci vuole molto per raggiungere un elevato livello di testosterone, le donne possono soffrire di periodi irregolari (o perderli del tutto), incorrere in un aumento di peso, acne, capelli in eccesso e altro di più. Gli uomini, tra l’altro, beneficiano notevolmente degli alti livelli di testosterone. Alcuni di questi benefici includono:
● L’aumento della libido
● Aumento della dimensione del muscolo
● Grasso corporeo ridotto
● aumento della densità ossea
● Aumento dei livelli di energia

Meglio prendere integratori di testosterone per aumentare i livelli o affidarsi solo ai pesi?

Si tratta di un argomento delicato per i sollevatori di pesi in tutto il mondo. Molti, infatti, giurano che prendono dei supplementi di testosterone, ma nuovi studi non stanno dando ragione ai vantaggi di prendere supplementi di testosterone. Uno studio completato nel 2010 dall’Harvard mostra, infatti, che, mentre gli integratori di testosterone hanno, di fatto, aiutato i soggetti ad aumentare la massa muscolare, non c’erano altri vantaggi nell’utilizzare gli integratori se non per questa forma di culturismo o per impegni agonistici. In effetti, i risultati di questo studio hanno dimostrato che gli integratori di testosterone in realtà hanno prodotto una serie di effetti collaterali come dolori articolari e anche l’ingrandimento del seno (sì, ciò avviene negli uomini). Anche se questo non è stato uno studio a lungo termine, in passato alcuni hanno dimostrato che c’è una connessione tra l’uso a lungo termine di integratori di testosterone e il cancro al colon negli uomini. Non è noto il motivo per cui gli integratori causano questi problemi, mentre naturalmente il testosterone naturale non li crea! Quello che è importante è capire soltanto che ci sono alcuni rischi con l’assunzione di integratori di testosterone.
È interessante notare che, negli uomini di età superiore ai 55 anni, gli studi dimostrano che ci sono alcuni vantaggi per l’assunzione di integratori di testosterone. Mentre ci sono gli stessi rischi e gli effetti collaterali, per gli uomini oltre i 55 che hanno mostrato un aumento della massa muscolare e la densità ossea; Tuttavia, gli esperti avvertono che questo è un risultato di uno studio a breve termine e quelli a lungo termine non saranno disponibili per molti anni.

Uncategorized

Il testosterone è un ormone steroideo che consente di aumentare la massa magra e la densità ossea del muscolo oltre che aiutare ad avere un bel corpo, è anche fondamentale per una buona salute! I bassi livelli di testosterone in uomini e donne, possono portare a una serie di gravi condizioni di salute, tra cui un aumento del rischio di depressione, il basso desiderio sessuale, l’obesità, e l’osteoporosi. Gli uomini con bassi livelli di testosterone tendono ad avere più alti tassi di malattie cardiache, depressione e persino la demenza, e una diminuzione dei livelli di testosterone nelle donne possono portare ad una perdita di massa muscolare e ad un aumento di peso (soprattutto se abbinato con dei livelli crescenti di estrogeni che avete avuto modo di apprendere nella mia puntata sugli squilibri ormonali e l’aumento di peso). Anche se ci sono industrie costruite attorno alle pillole a base di erbe e di carattere farmaceutico come capsule, creme, iniezioni, super alimenti, e altri metodi per aumentare il testosterone, in questo paragrafo stiamo andando a scoprire 6 semplici strategie per aumentare il testosterone, senza in realtà deglutire eventuali supplementi discutibili.

3 modi per aumentare il testosterone con l’esercizio.

Suggerimento 1: Sprint

Diversi studi hanno dimostrato che si può aumentare il livello di testosterone da sprint. In uno studio, i livelli di testosterone sono aumentati in modo significativo per le persone che si sono esibiti una serie di brevissimi (ma intensi) sprint di 6 secondi, e i livelli di testosterone sono rimasti elevati anche dopo che quelle persone avevano pienamente recuperato dall’allenamento. Come si può attuare la strategia di sprint per far aumentare il testosterone? Provare ad eseguire diversi sprint sul tapis roulant dopo aver sollevato dei pesi in palestra, o semplicemente fuori in cortile, in un parco, o tra gli edifici del vostro quartiere fate un paio di corse sprint. Si possono tuttavia anche fare degli sprint su una bicicletta o una cyclette. Cercate comunque di includere 5-10 sprint brevi quando si fa un allenamento del genere ed ognuno per non più di 15 secondi, in modo da ottenere il pieno recupero dopo ogni sprint, e fare un allenamento sprint almeno 2-3 volte una settimana condizione questa ideale per ottenere dei risultati ottimali.

Suggerimento 2 # : Sollevare dei pesi

Mentre si può fare un alto numero di ripetizioni con dei pesi bassi o un basso numero di ripetizioni con dei pesi elevati, gli studi hanno tuttavia dimostrato che ci vogliono sicuramente dei pesi molto più pesanti per rafforzare significativamente il testosterone nel corpo; infatti, esercizi pesanti come squat, stacchi, distensioni su panca, e salite dovrebbe idealmente essere utilizzate nell’85-95% del proprio allenamento, inoltre è necessario fare 2 o 3 volte a settimana allenamenti con sollevamento per ottenere dei buoni risultati di potenziamento del testosterone (al suggerimento # 5, vi elenco un allenamento campione). Se siete principianti, per l’allenamento con i pesi, non lasciate che questo concetto di sollevamento di carichi pesanti vi spaventi; infatti, è possibile simulare molti di questi esercizi su macchine allenamento con i pesi fino a quando ci si sente forti e abbastanza esperti per eseguire poi le versioni bilanciere o manubri.

Suggerimento # 3: L’utilizzo di lungi periodi di riposo

Gli scienziati hanno studiato gli effetti dei periodi di riposo molto brevi su testosterone e hanno scoperto che i periodi più lunghi di circa 120 secondi tra le serie, sono migliori per la costruzione di testosterone (anche se è ancora possibile costruire altri ormoni, come quello della crescita, con periodi di riposo più brevi). Considerando quello che avete appena imparato a conoscere sul sollevamento dei pesi molto pesanti, questo ha un senso, dal momento che in periodi di recupero più brevi il peso in meno fa essere in grado di sollevarlo con una maggiore facilità, anche tuttavia, ciò può sembrare una perdita di tempo ovvero stare seduto per 3 minuti tra ogni esercizio.